Raiffeisenkasse Ritten Kaufgut Baufirma Rottensteiner Baufirma Schweigkofler Rittner Bau
Loacker Finstral Trans Bozen

Il Renon conferma Spinell, Eisath, Kostner e Frei

Proseguono i rinnovi in casa del Renon
30.06.2016
Proseguono i rinnovi in casa dei campioni d'Italia del Renon. Il club dell'altopiano, dopo aver ingaggiato il portiere Patrick Killeen e confermato i difensori Borgatello, Ebner, Tauferer, Ploner ed Alber oltra all´italo-canadese Dan Tudinprolunga il contratto per la prossima stagione di AHL anche agli attaccanti Simon Kostner, Alex Frei, Alexander Eisath e  Markus Spinell.
 
Il 25enne gardenese Simon Kostner proseguirà dunque la sua esperienza con i Rittner Buam. Approdato sull'altopiano nell'estate 2014, dopo un'annata in Serie A trascorsa con il Fassa, il giocatore ladino ha collezionato, negli ultimi due campionati, 110 presenze, mettendo a segno 33 gol e servendo 38 assist (71 punti). Formatosi nel settore giovanile del Gherdeina, Simon Kostner si è trasferito all'estero giovanissimo, militando, dal 2006 al 2008, nella lega giovanile tedesca DNL con la formazione Under 18 di Mannheim. Successivamente l'attaccante ha fatto tappa in Finlandia, dove, dopo tre annate trascorse nella Junior A SM-liiga, ha esordito nel torneo Mestis, nel quale ha giocato sino al 2013, collezionando, in questo periodo, anche 4 gettoni in Liiga. A Collalbo, Kostner ha conquistato anche i sui primi trofei in Italia. Nel 2015 si è aggiudicato la Coppa Italia, l'anno scorso lo scudetto.
 
Il caldarese Alex Frei, di due anni più giovane rispetto a Kostner, è pronto ad affrontare la sua terza annata tra le fila del team dell'altopiano. L'attaccante è passato ai Rittner Buam nel 2012 e, nel corso della sua prima stagione a Collalbo, è stato vittima di un serio infortunio alla testa, che, di fatto, lo ha costretto a restare lontano dal ghiaccio nell'annata successiva. Nel 2014 Alex Frei ha ripreso a giocare, prima a Caldaro e successivamente a Milano, per poi fare ritorno nel 2015 a Renon. L'attaccante ha disputato complessivamente 91 incontri di campionato con la maglia dei campioni d'Italia in carica, realizzando 28 punti.
 
Anche per Markus Spinell, che con i suoi 19 anni è uno dei giocatori più giovani nella rosa del Renon, la prossima sarà la terza annata tra le fila della prima squadra dell'altopiano. Il giovane prodotto del vivaio locale, che ha festeggiato al termine dell'ultima annata la vittoria dello scudetto, ha disputato 97 incontri in Serie A, impreziositi da 36 punti (10 gol e 26 assist).
 
Alexander Eisath, 30enne, ha invece già giocato nove campionati con il Renon, i primi tre dal 2002 al 2005, tornando a far parte della rosa del team dell'altopiano a partire dal 2011. Nel mezzo un'esperienza negli Stati Uniti, che lo ha visto prima giocare in AJHL con i Northern Cyclones e successivamente con Salem State College in NCAA III. Ad Eisath manca ancora un incontro per toccare quota 300 partite in maglia Rittner Buam.
Youtubefacebooktwitter
La direttiva europea 2009/136/CE (E-Privacy) regola l'utilizzo dei cookie, che vengono usati anche su questo sito! Acconsente continuando con la navigazione o facendo un clic su "OK". Ulteriori informazioni
OK